Valnerina

Un territorio immerso nella natura incontaminata, dove il tempo sembra essersi fermato.

Alla scoperta della Valnerina: un incantevole angolo dell’Umbria

Nascosta tra le montagne dell’Umbria, la Valnerina è un tesoro segreto che aspetta di essere scoperto.

Questa valle incantevole e selvaggia, incorniciata da maestose montagne e attraversata dal fiume Nera, offre paesaggi mozzafiato, pittoreschi borghi medievali e una ricca storia che affonda le sue radici nell’antichità. La Valnerina è il luogo ideale per chi cerca una fuga dalla frenesia quotidiana grazie ad una vasta gamma di attività all’aria aperta, tra cui escursioni, rafting e passeggiate panoramiche.  

Ecco alcune delle città e dei borghi da visitare in questa incantevole valle:

Cosa vedere in Valnerina

Norcia

Fondata nell’antichità, Norcia ha una storia che risale all’epoca romana. Le prime testimonianze di insediamenti umani nella zona risalgono al I secolo a.C. Nel corso dei secoli, Norcia è stata influenzata da diverse culture e popoli, tra cui i Romani, i Longobardi e i Medioevali, che hanno lasciato una traccia indelebile nel suo patrimonio storico e culturale. Norcia è nota per la sua tradizione monastica, in particolare per il Monastero di San Benedetto, il luogo di nascita di San Benedetto da Norcia che fondò l’ordine benedettino nel VI secolo d.C. e il suo monastero a Norcia divenne un importante centro spirituale e di studio. L’influenza di San Benedetto è ancora viva nella città, che continua a essere un luogo di pellegrinaggio per i fedeli.

 

Dopo il terremoto del 2016, Norcia ha subito ingenti danni, ma la città si è impegnata con determinazione per la ricostruzione e la riapertura delle sue attrazioni. Nonostante le difficoltà, ci sono ancora molte cose da vedere: la Basilica di San Benedetto che è stata restaurata e riaperta al pubblico, il Monastero di San Benedetto, la Cattedrale di Santa Maria Argentea e il Museo della Civiltà Contadina

La città vanta anche una ricca tradizione culinaria, con prodotti locali di alta qualità che sono diventati famosi in tutto il mondo. I salumi norcini, come il prosciutto di Norcia, sono particolarmente rinomati e vengono prodotti secondo antiche ricette tramandate di generazione in generazione. I formaggi, i tartufi e altri prodotti gastronomici locali sono altrettanto apprezzati.

Cascia

Il Santuario di Santa Rita è un luogo di grande spiritualità e devozione. Questo santuario, che ospita le spoglie della santa patrona della città, attrae pellegrini da tutto il mondo che vengono a pregare e a cercare conforto spirituale. L’atmosfera di tranquillità e contemplazione che si respira all’interno del santuario è davvero unica. La storia di Santa Rita è avvolta da leggende e miracoli. Nata nel 1381, Rita da Cascia si sposò giovane, ma visse una vita segnata da sofferenze e tragedie. Dopo la morte del marito e dei suoi due figli, Rita si dedicò interamente alla vita religiosa e divenne un esempio di devozione e carità. La sua fama di santa miracolosa si diffuse rapidamente, e ancora oggi il Santuario di Santa Rita è meta di pellegrinaggi e preghiere. Oltre al Santuario, Cascia offre numerosi tesori storici e artistici.

 

Il centro storico è un affascinante intreccio di stradine medievali, case in pietra e antichi palazzi. Passeggiando per le sue vie, si possono ammirare la Chiesa di San Francesco, con i suoi affreschi e opere d’arte, e la Chiesa di San Antonio, con il suo campanile romanico.

 

Un’altra attrazione di grande interesse è il Castello di Roccaporena, situato sulle colline circostanti Cascia. Questo antico castello medievale offre una vista panoramica mozzafiato sulla campagna umbra e ospita un museo dedicato a Santa Rita, dove è possibile scoprire ulteriori dettagli sulla sua vita e il suo culto.

Monteleone di Spoleto

Monteleone di Spoleto è un borgo arroccato su una collina, noto per il la biga etrusca di Monteleone, un prezioso reperto archeologico. Visita la chiesa di San Francesco e il museo archeologico, che offre un interessante spaccato della storia locale.

Vallo di Nera

Vallo di Nera è un affascinante borgo medievale, noto per le sue mura ben conservate e le sue strette viuzze. Esplora la chiesa di San Giovanni Battista e la chiesa di Santa Maria, entrambe con affreschi di grande valore artistico. Il borgo offre anche splendide viste sulla valle circostante.

Scheggino

Scheggino è un piccolo e affascinante borgo attraversato dal fiume Nera. Passeggia lungo le sue pittoresche stradine, visita la chiesa di San Nicola e goditi le attività all’aperto come il rafting e il trekking lungo il fiume. Scheggino è anche noto per la pregiata produzione di tartufo nero.

Ferentillo

Ferentillo è famoso per l’abbazia di San Pietro in Valle e per le mummie conservate nella cripta della chiesa di Santo Stefano. Esplora i borghi gemelli di Precetto e Matterella, situati su entrambi i lati del fiume Nera, e scopri le rovine dei castelli medievali.

Umbria Voyage
Scopri le bellezze dell’Umbria​

Contattami e sarò lieta di  accogliervi fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno per esplorare al meglio le bellezze delll’Umbria.

Telefono

+39 3332109366

Email

ebe.angeli@gmail.com

Seguimi sui social
Compila il form e ti ricontatterò il prima possilbile.

    captcha